sabato 30 marzo 2013

aceto ammorbidente

Torniamo sul pezzo con un articolo easy.
Dopo aver constatato che la dose di ammorbidente da me inserita in lavatrice non ammorbidisce mica poi tanto.
Che i panni si sporcano prima e si rovinano sempre prima.
Sono passata al contrattacco con i "metodi della nonna" modernizzati.
Ho provato le mie prime lavatrici con l'aceto + qualche goccia degli olii essenziali egiziani che ho in casa in quantità da paura.
Il risultato?
Ancora non sono asciutti, ma nella stanza del deumidificatore non c'è più l'odore del detersivo stagnante, i panni non fanno il profumo al bouquet chimico ma sanno di arancio in maniera gradevole e ho pure risparmiato.
La ricetta?
Preparate a parte una bottiglia di aceto bianco e versateci dentro poche gocce dell'olio essenziale che più vi aggrada (io per 200 cc circa di aceto ho messo 10 gocce di olio essenziale all'arancia).
Inseritelo nella vaschetta dell'ammorbidente nella stessa quantità dell'ammorbidente (anche un po' meno).
Mi raccomando come una santa, NON mettetelo nella vaschetta del detersivo perchè per motivi chimici che non sto a spiegare, la reazione che si viene a formare non è raccomandabile!
Voilà! Il gioco è fatto!